martedì 2 ottobre 2012

Cucine moderne e antiche

Cucina bella e funzionale, o solo bella?

Ogni volta che vediamo un nuovo elettrodomestico ipertecnologico  siamo personalmente colte da un attacco di desiderio e dalla voglia di rifare le nostre cucine ex novo. Ad esempio la tv inglobata nel vano fra il piano e i pensili è fantastica...
vista all'ultimo salone del mobile (2012)

...anche perché quando è spenta vediamo soltanto un pannello a specchio, il che è molto chic.

Un altro oggetto del desiderio è la cantinetta-frigorifero per i vini: bellissima da vedere e costosissima da acquistare, nonché da riempire :-) 

http://www.zagreo.com/it/ip-industrie-c2501-armadio-vino/s/2022/
Il trend odierno nell'arredo cucina  prevede inoltre,
in caso di spazi adeguati, il posizionamento di un'isola centrale. Nel caso di spazi più ristretti, nei quali la cucina è a vista sul soggiorno, sono molte le proposte in produzione di mobili contenitori che nascondono efficacemente gli elettrodomestici e i piani cottura, come nel caso qui sotto di Cantori: il piano cottura e lavello si trasformano in una madia moderna, mentre gli elettrodomestici come forno e frigo sono nascosti da un armadio all'apparenza tradizionale
Cantori


Poi però incontriamo qualche cucina charmante vecchio stile e la modernità e la funzionalità vengono dimenticate per un po'... quanto deve essere bello cucinare in luoghi come questi?



Qui il disordine diventa bello, e anche se la funzionalità va a farsi benedire viene voglia di vivere in cucina!


Queste ultime foto con un sapore di altri tempi le abbiamo fatte nel negozio Rève di Santa Margherita Ligure, dove è stato salvato l'angolo cucina del preesistente appartamentino di vacanza di un professionista genovese. Certamente gli spazi sono ridotti (la cucina è ricavata da un vano sottoscala) e poco funzionali, ma è bello tornare ogni tanto col pensiero ai tempi in cui le nostre nonne sciacquavano i piatti nei lavelli di marmo, e dove la lavastoviglie si trovava, con una meccanica ancora molto rudimentale, solo negli hotel di lusso e sui transatlantici che portavano in America.

4 commenti:

  1. Complimenti per l'articolo mi è piaciuto molto, davvero bella l'idea di Cantori, che pensavo facesse solo letti, stavo guardando sul sito del mio "mobiliere" di fiducia www.ilparametro.com ma loro non ce l'hanno, conosci qualche rivenditore della zona di Cremona a cui potrei chiedere? Intanto faccio un giro sul sito ufficiale di Cantori!

    RispondiElimina
  2. Grazie per i complimenti ;) Mi spiace ma non posso aiutarti, però dal sito della Cantori si può richiedere in un form il rivenditore più vicino. Infatti non siamo in alcun modo legate ai prodotti che indichiamo: la nostra è una pubblicità assolutamente gratuita e le nostre scelte indipendenti.

    RispondiElimina
  3. Grazie mille Alessandra, ho contattato loro e sto aspettando una risposta! :-)

    RispondiElimina